09.07.2014 Comunicazioni - old No Comments

INARCASSA – INPS

Prot. 1112

Agli iscritti

Le normative vigenti di Inarcassa, cassa di previdenza per ingegneri ed architetti liberi professionisti, obbligano alla gestione separata I.N.P.S. l’iscritto che all’attività di libero professionista accorpa una situazione di lavoro dipendente (tecnico comunale, insegnante ecc…). Questa situazione contempla la cancellazione da Inarcassa e la cessazione dell’obbligo del versamento del contributo soggettivo (ad oggi il 14,5% sul reddito professionale netto dichiarato ai fini I.R.P.E.F.) e del contributo di maternità. Rimane a carico dell’iscritto il versamento del contributo integrativo (4% emesso in fattura e da versare in rata unica entro il 31 agosto di ogni anno) e la dichiarazione dei redditi entro il 31 ottobre di ogni anno.

Quest’Ordine non è a conoscenza dei regolamenti dettati dall’I.N.P.S. per questo genere di situazione ma alcuni nostri iscritti, in gestione separata, hanno segnalato recenti richieste da parte dell’Istituto Nazionale di Previdenza di contribuzione arretrata non versata. Al fine di meglio comprendere l’esatta situazione e l’eventuale pretestuosità della richiesta, coloro che hanno ricevuto il medesimo sollecito, sono pregati di comunicarlo via mail alla segreteria dell’Ordine (architettipavia@archiworld.it).

Cordiali saluti.

Il Segretario
Arch. Paolo Marchesi