Comunicazioni interne

18.11.2021 Comunicazioni interne Commenti disabilitati su Circolare informativa n. 12/2021 – sconto in fattura e cessione del credito – decreto antifrode

Circolare informativa n. 12/2021 – sconto in fattura e cessione del credito – decreto antifrode

Sconto in fattura e cessione del credito – decreto antifrode
(da Consulente fiscale Ordine)

15.11.2021 Bandi e Concorsi, Comunicazioni interne Commenti disabilitati su Avviso selezione commissione per il paesaggio Comune di Corsico

Avviso selezione commissione per il paesaggio Comune di Corsico

Sono aperti i termini per la presentazione delle istanze per la nomina dei cinque componenti della Commissione Comunale per il Paesaggio, le istanze debbono pervenire entro le ore 12:00 del giorno 6 dicembre 2021.

L’AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE COMUNALE PER IL PAESAGGIO è reperibile con i relativi allegati sul sito istituzionale del Comune di Corsico alla pagina https://www.comune.corsico.mi.it/news/commissione-comunale-per-il-paesaggio.

02.11.2021 Comunicazioni interne Commenti disabilitati su Sportelli consulenza gratuita – NOVEMBRE 2021

Sportelli consulenza gratuita – NOVEMBRE 2021

Agli ISCRITTI

Si avvisa che gli sportelli saranno attivi nelle seguenti date del mese di NOVEMBRE 2021:

consulenza Igienico sanitaria
– martedì 9
– martedì 23

consulenza Tecnico legale:
– sabato 13
– sabato 27

consulenza Commissione Contratti e Compensi:
– sabato 27

Gli interessati potranno fissare un appuntamento contattando la segreteria.

Per l’accesso all’Ordine  sarà obbligatorio essere in possesso di certificazione Green Pass oppure di certificazione di tampone negativo nelle ultime 48 ore.
Restano in vigore tutte le misure emanate per la prevenzione del contagio da Covid-19: misurazione della temperatura, uso della mascherina, igienizzazione delle mani.

Cordiali saluti.

La Segreteria

21.10.2021 Comunicazioni interne Commenti disabilitati su Conservazione del nuovo catasto terreni – Verificazioni periodiche Quinquennali anno 2022 – articoli 118 e 119 del regolamento di conservazione 8.12.1938 N. 2153.

Conservazione del nuovo catasto terreni – Verificazioni periodiche Quinquennali anno 2022 – articoli 118 e 119 del regolamento di conservazione 8.12.1938 N. 2153.

10.10.2021 Comunicazioni interne Commenti disabilitati su Circolare n.86_924_2021 – Scadenze in materia di sicurezza antincendio e per l’aggiornamento periodico obbligatorio dei professionisti antincendio

Circolare n.86_924_2021 – Scadenze in materia di sicurezza antincendio e per l’aggiornamento periodico obbligatorio dei professionisti antincendio

Avviso agli Iscritti

Prot. 824

OGGETTO: Scadenze in materia di sicurezza antincendio e per l’aggiornamento periodico obbligatorio dei professionisti antincendio – aggiornamenti

Allegata alla presente, si inoltra Circolare ricevuta dal CNAPPC relativamente a quanto in oggetto e al quesito inoltrato con il quale si chiedeva se, stante l’emergenza pandemica da Covid 19, l’aggiornamento sulla proroga delle scadenze in materia di sicurezza antincendio potesse ritenersi ulteriormente prorogata, stante la scadenza dell’emergenza sanitaria al 31 dicembre 2021.
In base ai contenuti della Circolare, verificate le norme vigenti al momento della risposta, deve ritenersi che il termine ultimo per l’aggiornamento obbligatorio antincendio rimane fissato al 29 ottobre 2021.
E ciò verosimilmente anche per i quinquenni di riferimento che siano scaduti o scadranno dopo il 31 luglio (ed entro il 29 ottobre), in ragione di un’interpretazione (ed applicazione) più favorevole del disposto del citato art. 103, comma 2 del D.L. n. 18/2020.

Cordiali saluti.

Arch. Paolo Marchesi
Segretario dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della provincia di Pavia

23.09.2021 Comunicazioni interne Commenti disabilitati su COMUNICATO DELEGATO INARCASSA: Polizza sanitaria

COMUNICATO DELEGATO INARCASSA: Polizza sanitaria

COMUNICATO DELEGATO INARCASSA
Architetti P.P.C. della Provincia di Pavia

inarcassa001Arch. Paolo Marchesi – 335.5475667
pa.marchesi@archiworld.it

  • Polizza Sanitaria Base: verifica regolarità contributiva entro il 15 ottobre
  • Check-up gratuito annuale
  • Decadenze: dopo cinque anni impossibile sanare.

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

POLIZZA SANITARIA BASE
VERIFICA REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA ENTRO IL 15 OTTOBRE

Sapete (forse non tutti) che ogni iscritto ad Inarcassa è automaticamente e gratuitamente titolare di una polizza sanitaria base, che però copre solo i grandi interventi chirurgici e i grandi eventi morbosi. Chi vuole può sempre, a proprie spese, integrarla o estenderla ai famigliari. Da tale polizza è escluso l’iscritto non in regola alla data del 15 ottobre di ogni anno e con effetto sull’assicurazione dell’anno successivo. Per gli iscritti risultati irregolari alla data del 15 ottobre, è prevista una seconda opportunità di rientro in copertura per il secondo semestre dell’anno, se regolarizzano la loro posizione entro il 15 aprile. Consiglio quindi di verificare sul proprio profilo Inarcassa On Line la propria regolarità contributiva entro il 15 ottobre, onde poter usufruire della polizza per il 2022. Con i dovuti scongiuri.

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

CHECK-UP GRATUITO ANNUALE

La Polizza Sanitaria Inarcassa Base prevede gratuitamente delle prestazioni di prevenzione annuale, una volta l’anno, in strutture sanitarie convenzionate, scelte dall’assicurato fra quelle adeguatamente attrezzate. Le prestazioni previste possono essere effettuate in più giorni ed in strutture diverse.

1.        Prelievo venoso in ambulatorio

2.        Colesterolo totale o colesterolemia

3.        Colesterolo HDL

4.        Tempo di protrombina parziale (PTT)

5.        Tempo di protrombina (PT)

6.        Trigliceridi

7.        Glucosio-glicemia

8.        Alaninoaminotransferasi (ALT e AST)

9.        Aspartatoaminostransferasi (GOT)

10.     Urea – azotemia

11.     Creatinina

12.     Esame emocromocitometrico e morfologico completo

13.     Urine; esame chimico, fisico e microscopico

14.     Gamma Glutammil – Transpeptidasi (Gamma GT)

15.     Velocità di sedimentazione delle emazie (VES)

16.     Antigene Prostatico Specifico (PSA) + visita urologica

17.     Ecografia prostatica

18.     Colonscopia anche con asportazione di tessuto a scopo diagnostico. Qualora nel corso dell’esame diagnostico si rendesse necessario un intervento operativo/curativo sarà rimborsato in garanzia la sola quota di prestazione diagnostica

19.     Colonscopia virtuale

20.     Esame Colpocitologico cervico – vaginale (PAP-TEST)

21.     Ricerca sangue occulto fecale

22.     Visita cardiologia + ECG

23.     Visita ginecologica + PAP test

24.     Ecografia mammaria

25.     Mammografia

26.     Ecografia addome completo

27.     MOC (ogni tre anni)

28.     Gastroscopia (ogni tre anni)

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

RIAPERTURA DEI FINANZIAMENTI COVID-19 CON CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI

Sono nuovamente disponibili per gli Associati finanziamenti fino a 50.000 euro, con contributo in conto interessi al 100% in carico a Inarcassa, da restituire in un periodo massimo di 6 anni, finalizzati a fronteggiare l’emergenza Covid-19.

Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di dare prosecuzione all’iniziativa “Finanziamenti a Tasso Zero degli Iscritti”, in considerazione delle risorse ancora disponibili e, dopo un’indagine svolta tra i primi due istituti bancari che avevano presentato un’offerta competitiva nell’ambito dell’originaria procedura, ha assegnato il servizio alla Banca Popolare di Sondrio.

http://www.inarcassa.it/site/home/assistenza/finanziamenti-covid-19/articolo8608.html

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

DECADENZE

ATTENZIONE!

Decadenze (art. 11, comma 2). Dopo 5 anni, Inarcassa non può più effettuare rettifiche dei periodi di iscrizione anche in assenza dei requisiti formali e di continuità professionale di cui all’articolo 7 dello Statuto. Questo significa, sommariamente, che trascorso un lustro, le annualità che presentano carenze contributive, e conseguentemente non producono pienamente effetti previdenziali al fine del trattamento pensionistico, non possono essere sanate con conseguenza perdita di periodi validi alla anzianità contributiva. Si consiglia quindi a tutti gli iscritti di verificare la propria situazione e regolarità contributiva.

Il Delegato Inarcassa
Architetti P.P.C. della Provincia di Pavia
Arch. Paolo Marchesi

09.09.2021 Comunicazioni interne Commenti disabilitati su INARCASSA: comunicato delegato

INARCASSA: comunicato delegato

COMUNICATO DELEGATO INARCASSA
Architetti P.P.C. della Provincia di Pavia

inarcassa001Arch. Paolo Marchesi – 335.5475667
pa.marchesi@archiworld.it

  • Versamenti Contributi Minimi 2021
  • Esonero parziale dei contributi previdenziali
  • Riapertura dei Finanziamenti Covid-19 con contributo in conto interessi
  • Decadenze: dopo cinque anni impossibile sanare.

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

VERSAMENTI CONTRIBUTI MINIMI 2021

Si ricorda che, nonostante troverete sul vostro profilo Inarcassa On Line MAV con scadenza giugno 2021 e settembre 2021, inerenti i contributi minimi, gli stessi potranno essere tranquillamente pagati entro il 31 dicembre 2021 senza l’applicazione di sanzioni. Per chi prevede di avere un versamento in conguaglio entro il 31 dicembre 2021, a seguito della Dichiarazione dei Redditi 2020 da inoltrare entro il 31 ottobre 2021, si consiglia di tenere conto della sovrapposizione delle scadenze.

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

ESONERO PARZIALE DEI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

È stato pubblicato o il Decreto interministeriale in materia di esonero dal versamento dei contributi previdenziali riferiti all’anno 2021 dovuti dai lavoratori autonomi e dai professionisti.

_ _ _ _ _

BENEFICIARI
Possono accedere all’esonero tutti i professionisti che siano iscritti a Inarcassa con decorrenza anteriore alla data del 1° gennaio 2021 (data di entrata in vigore della legge 30/12/2020 n. 178). Hanno diritto all’esonero anche coloro che hanno presentato domanda di iscrizione ma il cui provvedimento sia in corso, se la decorrenza dell’iscrizione è anteriore al 1° gennaio 2021.

Possono presentare la domanda anche gli iscritti a Inarcassa titolari di pensione ai superstiti (di reversibilità o indiretta) o di invalidità.

_ _ _ _ _

CONTRIBUTI OGGETTO DI ESONERO

Sono oggetto di esonero:

  • contributi soggettivi minimi relativi all’anno 2021;
  • Il contributo soggettivo a conguaglio relativo ai redditi prodotti per il 2020 in scadenza nel 2021. Tale contributo non potrà essere oggetto di esonero se rateizzato nel 2022.

Sono quindi esclusi il contributo integrativo minimo e il contributo maternità che vanno versati (circa € 750,00 annui).

L’importo effettivamente spettante a ciascun iscritto sarà definito con successivo decreto ministeriale dopo il 31 ottobre 2021, tenuto conto delle disponibilità del fondo stanziato dallo Stato, in misura proporzionale alla platea dei beneficiari che ne hanno diritto e nel limite massimo individuale di euro 3.000.

_ _ _ _ _

REQUISITI

Per richiedere l’esonero, il professionista deve:

  1. non essere iscritto ad altra forma di previdenza obbligatoria e non essere stato, per il periodo oggetto di esonero, titolare di contratto di lavoro subordinato, con esclusione del contratto di lavoro intermittente senza diritto all’indennità di disponibilità ai sensi dell’articolo 13, comma 4, del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81;
  2. non essere titolare di pensione diretta erogata da Inarcassa o da altro ente previdenziale, diversa dalla pensione d’invalidità (o qualsiasi altro emolumento erogato ad integrazione del reddito a titolo di invalidità, avente natura previdenziale, comunque esso sia denominato);
  3. non aver presentato per il medesimo fine domanda ad altra forma di previdenza obbligatoria;
  4. aver conseguito nell’anno di imposta 2019 un reddito professionale non superiore a 50.000 euro (il reddito è individuato secondo il principio di cassa come differenza tra i ricavi o compensi percepiti e i costi inerenti all’attività, anche per i professionisti in regime forfetario);
  5. aver subito un calo del fatturato o dei corrispettivi nell’anno 2020 non inferiore al 33 per cento rispetto a quanto fatturato/percepito nell’anno 2019.
  6. essere in regola con il versamento della contribuzione previdenziale obbligatoria e relativi oneri accessori alla data del 1° novembre 2021.

Gli associati che hanno avviato l’attività professionale nel corso del 2020 (ovvero iscritti presso Inarcassa con decorrenza tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2020) non devono dichiarare i requisiti riportati nei punti d) ed e).

I professionisti già iscritti prima del 2020, che per l’anno 2019 hanno dichiarato reddito e volume di affari pari a zero, non possono accedere all’esonero.

I professionisti irregolari e/o che hanno omesso a Inarcassa – se dovuta – la dichiarazione relativa all’anno 2019 (anno sul quale si basa la valutazione reddituale) dovranno regolarizzare la propria posizione in tempo utile per la presentazione della domanda entro il 31 ottobre 2021.

Alla domanda deve essere allegata, a pena di inammissibilità, copia del documento di identità in corso di validità e del codice fiscale.

Non saranno accolte le domande dei professionisti prive dei requisiti sopra indicati.

_ _ _ _ _

COME FARE DOMANDA

L’istanza può essere presentata ad un solo ente previdenziale. Per usufruire dell’esonero gli associati devono presentare la domanda entro il 31 Ottobre 2021 esclusivamente in via telematica tramite Inarcassa on Line, accedendo alla propria area riservata.

Il modulo su Inarcassa on Line è accessibile dal menu “domande e certificati” alla voce Domande (riquadro “Aiuti economici”) e si chiama “Esonero parziale contributi 2021 – art. 1 Legge 178/2020”.

La compilazione è semplice e guidata e prevede l’autocertificazione dei requisiti previdenziali, reddituali e contributivi previsti dal decreto.

Occorre allegare copia del documento d’identità in corso di validità e del codice fiscale (file in formato pdf/jpeg/png di grandezza inferiore a 2 MB).

_ _ _ _ _

ACCREDITO DEL CONTRIBUTO OGGETTO DI ESONERO

Inarcassa, insieme a tutti gli altri enti di previdenza, invia una rendicontazione mensile ai Ministeri delle richieste pervenute fino al 31 ottobre 2021.

L’importo dell’esonero sarà quantificato a seguito dell’emanazione di un ulteriore Decreto Interministeriale. Il contributo sarà versato direttamente dallo Stato e accreditato automaticamente sull‘estratto conto previdenziale del professionista. Inarcassa invierà una comunicazione successivamente a tale data indicando anche l’eventuale differenza tra il dovuto e la somma versata dallo Stato che dovrà quindi essere pagata dagli associati entro un termine e con modalità ancora da definire.

L’eventuale contribuzione già versata, oggetto di esonero, sarà compensata con eventuali altri debiti o se l’associato è in regola lasciata in acconto del contributo del 2022; in alternativa potrà essere restituita all’interessato ad avvenuto accredito della somma da parte del Ministero.

Ai fini pensionistici il contributo versato dallo Stato è equiparato alla contribuzione soggettiva ordinariamente versata dall’associato e contribuirà al calcolo del montante contributivo utile alla pensione.

_ _ _ _ _

DEROGA SOGGETIVO MINIMO

La deroga al pagamento del contributo soggettivo minimo del 2021 è incompatibile con la richiesta di esonero parziale. La richiesta di quest’ultimo comporterà la revoca automatica della deroga stessa per chi ne avesse già inoltrato richiesta, ma non inciderà sull’assorbimento del plafond delle cinque annualità fruibili previste dal Regolamento.

_ _ _ _ _

REGOLARITA’ CONTRIBUTIVA E LIQUIDAZIONE DI PRESTAZIONI
La contribuzione sospesa oggetto di esonero non è ostativa al rilascio del certificato di regolarità e alla liquidazione delle prestazioni previdenziali e assistenziali.

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

RIAPERTURA DEI FINANZIAMENTI COVID-19 CON CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI

Sono nuovamente disponibili per gli Associati finanziamenti fino a 50.000 euro, con contributo in conto interessi al 100% in carico a Inarcassa, da restituire in un periodo massimo di 6 anni, finalizzati a fronteggiare l’emergenza Covid-19.

Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di dare prosecuzione all’iniziativa “Finanziamenti a Tasso Zero degli Iscritti”, in considerazione delle risorse ancora disponibili e, dopo un’indagine svolta tra i primi due istituti bancari che avevano presentato un’offerta competitiva nell’ambito dell’originaria procedura, ha assegnato il servizio alla Banca Popolare di Sondrio.

http://www.inarcassa.it/site/home/assistenza/finanziamenti-covid-19/articolo8608.html

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

DECADENZE

ATTENZIONE!

Decadenze (art. 11, comma 2). Dopo 5 anni, Inarcassa non può più effettuare rettifiche dei periodi di iscrizione anche in assenza dei requisiti formali e di continuità professionale di cui all’articolo 7 dello Statuto. Questo significa, sommariamente, che trascorso un lustro, le annualità che presentano carenze contributive, e conseguentemente non producono pienamente effetti previdenziali al fine del trattamento pensionistico, non possono essere sanate con conseguenza perdita di periodi validi alla anzianità contributiva. Si consiglia quindi a tutti gli iscritti di verificare la propria situazione e regolarità contributiva.

Il Delegato Inarcassa
Architetti P.P.C. della Provincia di Pavia
Arch. Paolo Marchesi

29.07.2021 Comunicazioni interne Commenti disabilitati su Irrogazione della sanzione per ritardata presentazione delle dichiarazioni di nuova costruzione e di variazione al Catasto Fabbricati – Modifiche al Front-End presentazione dichiarazioni Docfa di Sister.

Irrogazione della sanzione per ritardata presentazione delle dichiarazioni di nuova costruzione e di variazione al Catasto Fabbricati – Modifiche al Front-End presentazione dichiarazioni Docfa di Sister.

19.07.2021 Comunicazioni interne Commenti disabilitati su Coupon settimana d’inglese Personal English omaggio per i dipendenti, i collaboratori, gli associati ed i loro familiari dell’ordine degli Architetti – PV

Coupon settimana d’inglese Personal English omaggio per i dipendenti, i collaboratori, gli associati ed i loro familiari dell’ordine degli Architetti – PV

Una nuova opportunità per tutti i dipendenti, collaboratori, associati ed i loro familiari dell’Ordine degli Architetti – PV offerta da “Wall Street English”

 WALL STREET ENGLISH, è un network di Centri all’avanguardia pensato per essere sempre al fianco delle necessità di chi desidera apprendere una nuova lingua in modo coinvolgente, secondo esigenze e obiettivi formativi specifici. Scegliere Wall Street English non significa scegliere una semplice scuola d’inglese, ma entrare in una dimensione pensata per assicurare ad ogni studente la migliore formazione per contenuti e qualità dell’insegnamento. Wall Street English è presente in tutto il mondo con oltre 400 Centri ed in Italia con 70 Centri in continua e rapida espansione.

METODO WALL STREET ENGLISH

Il metodo Wall Street English si basa sulla teoria dell’acquisizione naturale della lingua straniera, attraverso simulazioni di vita reale, in un contesto in cui si parla esclusivamente inglese. In questo modo ogni studente apprende secondo il proprio ritmo naturale di studio e le proprie specifiche esigenze. La forza del metodo è il mix di attività messe a disposizione degli studenti per apprendere migliorare la conoscenza della lingua inglese: New Student Experience (un corso d’inglese all’avanguardia che abbina i migliori contenuti formativi alle più innovative tecnologie per rendere l’apprendimento più efficace, flessibile e coinvolgente e farti raggiungere i tuoi obiettivi con successo), incontri con teacher madrelingua e/o bilingue, conversazioni in classi di ridotte dimensioniSocial Club con attività didattiche e ricreative e Special Event (eventi mensili, completamente in lingua, con finalità didattico-culturali).

IL RISULTATO E’ ASSOLUTAMENTE GARANTITO, SIN DAL PRIMO GIORNO

Qualunque sia l’inglese di cui si ha bisogno, in Wall Street English si inizia a parlarlo fin da subito. Il nostro Centro propone ampi orari di apertura (Lun – Ven 10.00 – 21.00 e Sab 09.00 – 13.00) per consentire ad ogni studente di esercitarsi con la massima flessibilità di giorni e orari. Al Wall Street English ci si sente subito a proprio agio, tutto il resto verrà naturale.

PROMOZIONE RISERVATA AI DIPENDENTI, COLLABORATORI, ASSOCIATI ED AI LORO FAMILIARI DELL’ORDINE DEGLI ARCHITETTI – PV

La promozione riservata ai dipendenti, collaboratori, associati ed ai loro familiari dell’Ordine degli Architetti – PV.
prevede:

CONTATTI

Per usufruire della promozione, invitiamo a contattare il Centro Wall Street English di Pavia citando la promozione in essere al fine di poter fornire e ricevere tutte le informazioni necessarie; verrà quindi fissato un appuntamento.

Wall Street English Pavia
Via Fabio Filzi, 2 – 27100 PAVIA
Email: pavia@wallstreet.it

Tel. 0382.1938791

12.07.2021 Comunicazioni interne Commenti disabilitati su Avviso pubblico per l’affidamento dell’incarico di supporto al RUP

Avviso pubblico per l’affidamento dell’incarico di supporto al RUP